Parlamento degli alunni


parlam alunniQual è la finalità?

  • Aiutare la crescita attraverso la collaborazione prendendo decisioni e discutendo INSIEME.
  • Partecipare attivamente alla vita della scuola;
  • Accrescere il senso di appartenenza e collaborazione;
  • Collaborare al miglioramento delle proposte e dell’organizzazione scolastica
  • Prendere coscienza del funzionamento delle regole del dibattito democratico su varie problematiche.
  • Sperimentare i meccanismi della rappresentanza democratica attraverso le elezioni e le riunioni del Parlamento.

Da chi e composto?

Dai rappresentanti di diverse classi. In ciascuna classe (dalla IV primaria alla terza secondaria di primo grado) vengono eletti due alunni, una femmina e un maschio, che costituiscono i membri del P.d.A. I primi non eletti sono considerati membri supplenti.

Quali sono i suoi compiti?

Discutere di problemi della realtà scolastica, come per esempio la gestione di alcuni spazi e tempi (cortile, mensa, pausa ecc.), relazioni interpersonali; collaborare all’individuazione e al miglioramento dell’Offerta Formativa: proporre laboratori, promuovere iniziative di solidarietà, esprimere pareri/opinioni su eventuali scelte da operare: visite guidate, viaggi studio…

Caratteristiche principali che deve avere un candidato:

  • Non deve parlare a titolo personale, ma farsi portavoce dei suoi compagni
  • Deve saper esporre le idee e i problemi con spirito costruttivo
  • Deve essere responsabile
  • Deve saper selezionare gli argomenti che possono essere oggetto di discussione

Comments are closed.