Author Archives: alessio

Incontro con Gianluigi Rosa

Quanto è difficile ripartire dopo un evento negativo? Quali le motivazioni, la forza per superare una avversità?

Questo il fulcro dell’incontro che i ragazzi delle classi 2B e 2G hanno avuto lunedì scorso, 14 gennaio, con Gianluigi Rosa.

Gianluigi è un protagonista della “ripartenza”: dopo un grave incidente in moto, a causa del malfunzionamento dei freni nonostante la bassa velocità a cui viaggiava, ha dovuto purtroppo affrontare l’amputazione di una gamba e tanta riabilitazione.

Gianluigi ha colpito tutti per il sorriso e la determinazione nel rialzarsi. Ha indicato ai ragazzi la strada: seguire veri maestri, senza idolatrare nessuno, ma avere sempre un punto di riferimento. Hockey e sci per atleti diversamente abili sono ora la sua passione, dopo il lavoro che svolge nel Trentino come agente commerciale per le macchinette del caffè. Varie protesi lo aiutano a muoversi: da quelle automatizzate con batteria, a quelle meccaniche usate per le camminate in montagna.

Una giornata importante per i nostri ragazzi a cui Gianluigi ha regalato tanta energia!

I disabili felici

A partire dallo scorso mese di novembre, la classe 2B della scuola media Archimede ha iniziato assieme alla classe4B della scuola elementare Longon l’attività “I disabili felici”, percorso durato per circa due mesi.

I ragazzi, assieme al docente di religione prof. Fusaro, hanno conosciuto le storie di grande umanità di persone come Alex Zanardi, Bebe Vio, Junkyo Ohishi, Simona Aztori e tanti altri.

L’idea è venuta a Chiara che ha chiesto di poterlo raccontare agli altri compagni. Detto-fatto! Nell’auditorium Roen i ragazzi assieme al maestro Francesco, docente di religione in 4B, hanno studiato tutti assieme in modo attivo i loro nuovi “amici”, i disabili felici.

Un’ora di lezione alternativa ma assai proficua in cui in diversi si sono ritrovati stupiti e contenti! 

Porte aperte dell’indirizzo musicale

Si rinnova anche per quest’anno scolastico l’appuntamento alla scuola Archimede per le “Porte Aperte dell’indirizzo musicale”.

In questa occasione gli studenti delle scuole elementari potranno vedere e provare un’ampia gamma di strumenti in previsione di una futura iscrizione all’indirizzo musicale della nostra scuola.

L’appuntamento è fissato per mercoledì 11 dicembre dalle ore 14.30 alle ore 18.30.

VI ASPETTIAMO NUMEROSI!

Soggiorno studio in Inghilterra

Anche quest’anno ha riscosso un grande successo il soggiorno studio in Inghilterra che ha coinvolto 39 alunni delle scuole Archimede.

I ragazzi hanno trascorso una settimana a Broadstairs, paesino situato nella contea del Kent, vicino alle bellissime scogliere di Dover.
Gli alunni hanno approfondito le conoscenze della lingua inglese frequentando 25 ore di lezione presso la BEC, Broadstairs English Centre, centro certificato del Trinity College ed hanno alloggiato presso famiglie selezionate dalla scuola inglese.

Oltre alle attività di lezione a scuola, i ragazzi hanno effettuato varie visite: una mezza giornata a Canterbury, una mezza giornata a Dover a visitare i tunnel della II guerra mondiale e l’imponente castello, l’escursione all’Historic Dockyard di Chatham con visita al museo marittimo, ad un sottomarino e alla “Ropery”, la fabbrica della fune ed una giornata intera a Cambridge con i suoi famosi “Colleges”.

Molto soddisfatte dell’esito del soggiorno anche le docenti accompagnatrici del gruppo, le proff. Giorgina Favero, Sibilla Pedron e Silvia Tasselli.

L’Alto Adige celebra i musicisti

Bell’articolo sull’Alto Adige di oggi, 30 giugno, che celebra gli ottimi risultati ottenuti lo scorso 14 maggio dagli alunni della nostra scuola al concorso musicale “Scuole in Musica” di Verona.

Un bel riconoscimento per un risultato davvero di altissimo livello.

Complimenti ai ragazzi e a tutto lo staff dei docenti di musica e strumento!

Festa finale per le Botteghe della Solidarietà

Venerdì, 24 maggio 2019, la Bottega della Solidarietà della Scuola Media Archimede, coordinata come di consueto dal prof. Fusaro, si è trovata in Casa di Riposo Villa Europa per la festa finale delle attività di quest’anno scolastico.
Qualche canto, qualche gioco insieme e un ottimo tiramisù come torta!


Il clima tra giovani e meno giovani era ricco di amicizia semplice, dove l’intento comune era vivere al meglio quell’istante. Nessuno si è tirato indietro, né tra i ragazzi, né tra gli anziani.

Il Direttore della Casa ci ha accolti con gioia, ringraziandoci del lavoro svolto.
Le mamme della Solidarietà, i ragazzi e gli animatori di sono così dati appuntamento ad un altr’anno, per un altro tema da svolgere, dopo quello di quest’anno: sorrisi e mani strette per la vita.

E’ tempo di saggi musicali

A partire da domani, 2 maggio, le sezioni musicali della nostra scuola saranno impegnate nei loro tradizionali saggi musicali.

L’intensa settimana si aprirà con i saggi delle classi seconde per proseguire poi con le classi terze e concludersi l’8 maggio con le classi prime.

Nel saggio della IIF parteciperà anche il gruppo “Le do thoil”, formato da alcuni alunni delle classi II e III dell’indirizzo musicale; nel saggio di IF parteciperanno anche l’orchestra scolastica e il gruppo “Mamma mia”, anche quest’ultimo formato da alcuni alunni delle classi II e III dell’indirizzo musicale.

Qui di seguito sono scaricabili la locandina generale dei saggi e i programmi di sala di tutte le classi. Vi aspettiamo numerosi!

Concorso Fair Trend 2019

La classe 2A ha partecipato al concorso “Fair trend 2019” organizzato dalle Botteghe del Mondo dell’Alto Adige.

Gli alunni, dopo aver riflettuto sui principali criteri del commercio equo solidale, hanno realizzato dei loghi con cui hanno decorato gli zainetti.

Una giornata utile e divertente per i nostri ragazzi!

Olimpiadi della danza, gran successo!

E’ ormai uno degli appuntamenti più sentiti dai ragazzi di tutte le scuole. Stiamo parlando delle Olimpiadi della Danza che anche quest’anno hanno coinvolto tantissimi studenti di ogni Istituto e che si sono concluse con la manifestazione di domenica scorsa al Palasport.

La scuola Archimede è stata naturalmente una delle protagoniste portando a casa, nonostante qualche immancabile imprevisto e qualche caviglia dolorante un ottimo quarto posto.

Complimenti a tutti per il lavoro svolto, coordinato anche quest’anno dalla professoressa Marino.